Prugnoli, inizia la stagione

Funghi Prugnoli, è iniziata la stagione di raccolta 2014. Fantastici doni della natura che le deliziano le tavole degli appassionati di cucina. Ma che scatenano anche la bramosia per la caccia al prezioso micete, anche fuori misura, e a percorre qualche scorciatoia commerciale, che passa dai paesi dell’Est Europa. Facendo il male di tutti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

E’ iniziata la stagione dei funghi, la stagione dei prugnoli, i funghi della primavera in Appennino. Bellissimi, buonissimi, profumatissimi; difficilissimi da trovare. O quasi.

Quasi. Perchè per i cercatori, per i fungaioli, quelli veri, quelli che pretendono il giusto compenso da grossisti e ristoratori, per la loro maestria nel conoscere e preservare negli anni, le preziose fungaie, per la loro grande capacità nel trovare questo dono della natura, maturo al punto giusto, pretendono il giusto compenso.

Qualcuno, purtroppo che si confonde con essi, scadente e poco intelligente, raccoglie di tutto, anche dei funghetti microscopici, tanto interrati da sembrare dei rifiuti; per quattro soldi, rovinano luoghi e fungaie. Ma questi soggetti, tutto sommato folcloristici, hanno purtroppo dei “complici”: qualche commerciante poco sensibile, qualche ristoratore, che acquista il frutto del loro misfatto. Fortunatamente pochi.

La stessa categoria di “soggetti”, poco sensibili al modo di fare il loro lavoro, che trovi, incredibilmente, quasi puntualmente, ogni giorno, alle 8 passate del mattino, davanti a un grossista di funghi, che importa regolarmente e in maniera trasparente tantissimi funghi dall’estero. E ti vengono dei dubbi, quando si fanno largo con la concorrenza a suon di “funghi nostrani, funghi locali, funghi appena raccolti”. Almeno facessero la spesa dal grossista quando non c’è in giro nessuno. Almeno non si facessero vedere a caricare la macchina, parcheggiata comoda, davanti ai magazzini: il dubbio che di nostrano ci sia poco, in quello che vendono, alla fine, poi viene.

Non lamentiamoci, se qualcuno, qualche giorno disgraziato, per i funghi fuori misura, o per i funghi romeni o portoghesi spacciati per locali, ci farà fare, in massa, qualche brutta figura. In certi casi, poi, il consumatore, soprattutto se è anche un turista, fa di tutta l’erba un fascio.

Un pensiero su “Prugnoli, inizia la stagione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...