Passione micologia !

15 nuovi micologi: si sono diplomati, nei giorni scorsi, a Borgotaro, dopo due anni di studio, di escursioni guidate, di approfondimenti di laboratorio e di tantissimi riconoscimenti. Lo sono diventati dopo aver superato un impegnativo esame, basato su aspetti teorici e sulla determinazione della capacità di muoversi agevolmente nella cernita e nel riconoscimento di centinaia di funghi diversi.

E dopo due anni di studio, di escursioni, di analisi al microscopio, dopo soprattutto migliaia di riconoscimenti e di cernite, da martedì scorso, ci sono 15 nuovi micologi.

15 nuovi esperti, in grado di valutare le produzioni micologiche, coltivate o spontanee; di certificare raccolti, produzioni e trasformazioni; di controllare sistemi di vendita; soprattutto, competenti nell’affrontare delle emergenze, quindi in grado di salvare delle vite, in caso di avvelenamenti accidentali; oppure, di individuare le cause di disturbi, frutto di cattive gestioni alimentari o commerciali.

15 studiosi, di estrazione pubblica e privata, provenienti da ogni parte d’Italia, si sono diplomati a Borgotaro, presso la sede del Polo Formativo Provinciale, dopo aver sostenuto positivamente delle difficili ma stimolanti prove, davanti ad una commissione di esperti, nominati dalla Regione Emilia Romagna, dal Ministero della Salute e dalla AUSL di Parma.

Un corso, gestito secondo le regole della formazione professionale e della sanità regionali, organizzato dal consorzio Forma Futuro, in convenzione con AUSL Parma, con il sostegno del Consorzio del Fungo IGP, il Consorzio Comunalie e il Centro Studi Flora Mediterranea; perfettamente inserito nel contesto ambientale locale, che offre una varietà micologica veramente unica al mondo; per qualità, quantità e distribuzione temporale durante l’anno.

Un filone, quello della formazione micologica, che sta prendendo sempre più piede: sia con attività a lungo periodo, per il rilascio dell’abilitazione alla professione, sia con corsi di approfondimento specifico (come nel caso della micotossicologia), sia con le attività divulgative per i “semplici” appassionati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...